La Grigna

Una leggenda dice che la Grigna era una crudele guerriera, che fece uccidere da una sua sentinella un cavaliere venuto a manifestare il suo amore per lei. La guerriera fu trasformata in montagna e così anche la sentinella, che divenne la Grignetta.

Aroma: Birra a bassa fermentazione. Ricco aroma di malto ed un bouquet che arriva dal luppolo tipo “Saaz”.

Aspetto: Giallo paglierino, limpida, con una cremosa chiara e densa schiuma persistente.

Sapore: Buone note maltate, abbinata ad una pronunciata e “rotonda” amarezza. Note secche, ben luppolate e persistenti. Corpo leggero, carbonatazione media.

Impressioni generali: Frizzante, ben “rotonda”, rinfrescante. Da bere preferibilmente in calice ute. Servire a temperatura tra i 6° e 8°. Birra a 11,5° Plato e 4,6% volume d’alcol

Ingredienti: acqua, malto d’orzo, luppolo, lievito.

Si abbina a pietanze come risotti, minestrone, hamburger, carni bianche, carni rosse alla brace, salmone, prosciutto crudo, molluschi, gamberi e piatti piccanti.

(3.64)

Check in on Untappd
ABV:4%
IBU: